Interventi

COMUNICATO STAMPA – Sen. Totaro sui tragici fatti di Via Canova

Sen. Totaro sui tragici fatti di Via Canova: “I ROM arrestati vivevano in case popolari assegnate dal Comune di Firenze nonostante le denunce dei residenti sui loro comportamenti illeciti, nel silenzio assordante del Sindaco Nardella”

“I ROM arrestati per la tragica uccisione di Duccio Dini – dichiara il Sen. Totaro – vivevano da un anno in alloggi popolari assegnati dal Comune di Firenze. I cittadini residenti nella zona, avevano subito, nell’ultimo anno, minacce, aggressioni, feste notturne e schiamazzi e avevano presentato, più di una volta, denunce alle Forze dell’Ordine.

Questi rom che avevano ‘trasformato’ la loro residenza in una succursale del campo nomadi del Poderaccio, erano ben conosciuti alle forze dell’ordine perché pregiudicati ma, il Comune di Firenze, non era mai intervenuto per porre fine a questa situazione e revocare l’assegnazione dei loro alloggi.

Il giovane Duccio Dini, mentre si recava al lavoro come ogni giorno, è stato travolto da auto guidate da questi soggetti (impegnati tra loro in una feroce resa di conti).

Purtroppo questa morte è una triste conseguenza di anni in cui le istituzioni, tra cui il Comune di Firenze, hanno tollerato il non rispetto delle regole e addirittura, come in questo caso, la violenza, verso i cittadini del quartiere dove abitavano. Se l’Amministrazione Comunale e le Istituzioni fossero intervenute subito si sarebbe potuto evitare questo tragico evento.

Ci si domanda come mai – conclude il Sen. Totaro – il Comune di Firenze, con il Sindaco Nardella, che ultimamente elargisce ‘enunciazioni di principio’ sui diritti primari dei cittadini di Firenze, abbia consentito l’assegnazione e la non revoca delle case popolari a questi soggetti a fronte di tantissime coppie di cittadini di Firenze che rimangono costantemente esclusi dall’assegnazione delle case popolari”.

Il Sen. Achille Totaro ha presentato un’interrogazione al Ministro degli Interni chiedendo di affrontare la situazione dell’ordine pubblico a Firenze anche alla luce di questo gravissimo episodio di violenza con provvedimenti per tutelare i cittadini che sono costretti a convivere con criminali pregiudicati e violenti.

Conferenza Stampa domani, 12 giugno, presso la nostra sede

INVITO PER GIORNALISTI – Domani, martedì 12 giugno ore 12.30, presso la sede degli uffici del Senatore in Viale del Mille, 135

Conferenza Stampa

dell’On. Sen. Achille Totaro

in merito ad importanti informazioni sul rapporto tra Comune di Firenze e i “soggetti” ROM coinvolti nell’episodio di sabato in Via Canova.